Cucina Patchwork
Apr
17
Cucina Patchwork di il legno arredamenti / con 0 commenti
Dati del Progetto:
LocationIdentificazioneCommittenteProgettistiSuperficie InternaEbanisteriaOpere in FerroServizio Fotografico
Come dare colore e allegria alla cucina, ambiente che vivi tutti i giorni. Cucina patchwork realizzata con ante laccate bianco opaco, ante con pittura lavagna dove scrivere gli appunti o comunicazioni per la famiglia e nate in legno di Rovere natural soft, il giusto equilibrio tra legno laccato e l’effetto materico come la lavagna.

L’isola centrale con lavello, piano cottura e piano colazione, mette in condizioni a chi opera in cucina di avere la possibilità di comunicare e partecipare al vivere quotidiano, inoltre ti godi la vista sul giardino grazie un’ampia vetrata.

L’isola attrezzata da una lavastoviglie da 600, sotto il lavello da 900 con cassettone attrezzato per la differenziata e cassetto interno per detersivi e spugne. Sotto il piano cottura a induzione da 600 abbiamo un cassettone contenitivo e due cassetti interni con vassoio portaposate. A lato del piano cottura abbiamo una cassa da 600 con un cassettone esterno e uno interno contenitivo.

Alle spalle dell’isola, oltre a un piano di lavoro a specchi, troviamo un cassettone da 900 con cassettone interno contenitivo e altri due moduli da 600 con cassettoni esterni e interni contenitivi, a lato la colonna forno e frigo, sopra i pensili con anta a ribalta e battente a chiusura soft.

Il piano di lavoro sia dell’isola che del retro cucina è realizzato in full color bianco di spessore 1,5 mm incollato su un supporto in multistrato di Okumè fronte e retro staccato dalla gola rispetto alle base per dare spazio alla mano di aprire e cassettoni, lavastoviglie e ante.

La gola realizzata in massello di Legno Toulipier laccata bianco opaco, per tutta la lunghezza della cucina in un unico pezzo, attraversa tutta la colonna forno e frigo per dare una continuità semplice ma assolutamente non commerciale in quanto poco pratica. Per le aziende che hanno la produzione standard è molto più semplice la gola verticale.

Il piano di lavoro in Multistrato di Okumè, pannello costituito da un numero dispari di strati di sfogliato di Okumè disposti a venatura incrociata ed incollati tra loro mediante colla melaminica W100 utilizzata per arredamento navale, full color bianco opaco dà un effetto leggero grazie allo spessore totale di 15 mm e consistenza per la durezza grazie al composto di resina a tutto spessore.

Tutto il retro della cucina è fissata su una struttura in legno verticale composta da montanti in massello di abete staccati dalla parete per lasciare lo spazio alla parete di scorrere alle spalle della cucina.

Come la dispensa sulle ante abbiamo eseguito una serie di maniglie ricavate di sezione tonda laccati di sei colori diversi, coloro dello stesso codice ral dei cavi del corpo illuminante, richiamo che fa capire il lavoro di progettazione e cura del dettaglio, importanti per che si vuole distinguere.

0 Commenti

Lascia un commento

Anti-spam test:
+=