Letto Sospeso con Testiera e Cassetti Intregrati
Lug
03
Letto Sospeso con Testiera e Cassetti Intregrati di il legno arredamenti / con 0 commenti
Come creare un letto sospeso stabile?

In questo caso siamo partiti dalla testiera del letto, da parete a parete per un totale di 3680 mm per uno spessore di 100 mm, predisposta  all'inserimento di una striscia Led sul taglio della testiera che illumina la parete adiacente, da utilizzare come luce notturna.

Predisposta al suo interno, anche all'attraversamento dei cavi elettrici per le prese di corrente e di cavi ethernet sui comodini, in modo di avere un facile accesso alle prese e non avere fili penzolanti, nulla che tocchi terra.

Dopo il fissaggio della tastiera alla parete, con sistema derivato dall'inizio del XIX secolo, cioè con i due listelli a L che si incastrano tra loro agendo dall'alto in basso, ma sempre consistente semplice e pratico, si procede al collegamenti dei cavi elettrici, dopo con dei bulloni passanti abbiamo fissato ad essa la struttura in acciaio verniciata bianco con un piede centrale ben nascosto, collegato con

quattro diagonali che collegano la parte bassa del piede centrale agli angoli del telaio in ferro, in modo da scaricare tutto il peso dei quattro angoli al piede centrale e rendere la struttura rigida e consistente.

Sulla parete centrale abbiamo fissato del tavolato in legno di Abete di Russia (l'Abete di Russia al contrario dell'Abete d'Austria è più compatto e pulito in quanto ha meno nodi e più piccoli) come supporto per il materasso.

A giro del letto abbiamo fissato il rivestimento in Medite giuntato a 45° di forma a "L" legato alla struttura e infine abbiamo fissato i due comodini, con cassetti in betulla guide a scomparsa a estrazione totale soft in chiusura, alla tastiera del letto e al rivestimento laterale della struttura in ferro.

I comodini realizzati a cassa unica giuntati a 45° e laccati successivamente, creano un volume unico che si integra con il frontale del cassetto tagliato a 45°.

Per il rivestimento perimetrale del letto, la giunzione a 45° destava dei dubbi, poichè è una zona di passaggio soggetta a urti ed è un pò troppo delicata, quindi le alternative erano, o mettere un profilo tecnico in alluminio di giunzione o dare un taglio diverso così come è stato fatto (come in foto), creando una giunzione a mio modo anche più bella del taglio a 45°, ma soprattutto più resistente a urti, perchè in fondo la casa oltre che bella bisogna renderla vivibile.

Cosa ne pensate?

0 Commenti

Lascia un commento

Anti-spam test:
+=