Bagno con Rivestimento Vasca in Eco Malta
Giu
28
Bagno con Rivestimento Vasca in Eco Malta di il legno arredamenti / con 0 commenti

In questo caso abbiamo realizzato in modo semplice e da grande effetto, dato uniformità di colore e finitura per la parete e rivestimento in legno grazie dall'eco malta.

Abbiamo realizzato un mensolone che parte dalla parete fino al rivestimento vasca creato con un pannello fisso frontale e un pannello forato in prossimità della vasca, giuntato a 45°, il tutto levigato grezzo in Medite Exterior (pannello idrofugo per esterno) montato e realizzato facendo attenzione a tenere bassi i costi in linea con il badget del cliente.

Nella seconda soluzione abbiamo allestito la parete interna con pannelli in Madite Exterior, mobile sospeso, mensolone con predisposizione due lavabi ad appoggio, pannello paraspruzzi con forature per la rubinetteria e da appoggio allo specchio, pannellatura sul retro dello specchio e controsoffitto con passaggio cavi illuminazione che specchia la base d'appoggio dei lavabi.

Il mobile sospeso realizzato con cassa interna in listellare laminato bianco antigraffio, due cassettoni centrali con cassetti interni supplementari, realizzati in multistrato di betulla verniciati trasparente e grazie alle guide a scomparsa, estrazione totale e soft in chiusura, rendono l'utilizzo pratico, funzionale e gradevole, all'estremità troviamo due ante battenti soft con mensola interna.

Le ante e i cassettoni frontali sono realizzati Medite Exterior, materiale utilizzato per esterno, con taglio a 45° in chiusura va a combaciare perfettamente con la base del mobile anch'essi tagliato con bordo a 45°, maniglia ricavata sull'anta corre per tutta la lunghezza del mobile come richiesto dal progettista.

La predisposizione come supporto allo specchio è stata creata con un pannello sul retro e una scanalatura sul controsoffitto in modo da inserire lo specchio come si inserisce il frontale di un cassonetto, prima si entra sopra e poi si appoggia sul pannello di rivestimento sotto, in modo di lasciare che lo specchio, sulla parte superiore, venga tenuta dal controsoffitto.

Per le ante a parete abbiamo realizzato un telaio predisposto per essere intonacato, con linguetta in alluminio, fissato il telaio in legno con viti particolari per il muro, dove si passa dal tradizionale sistema di tenuta per espansione (caratteristico dei tasselli in nylon) all'innovativo sistema di tenuta assiale: la capacità di fresare il materiale di base e la doppia filettatura permettono di avere un perfetto accoppiamento con il materiale di base, senza generare forze laterali che spesso portano alla rottura o alla fessurazione delle pareti del supporto.

Il concetto di tenuta assiale applicato ad un vite autofilettante implica una presenza molto ridotta di tensioni nel materiale di ancoraggio e quindi porta con sè numerosi e fondamentali vantaggi:

  • Fissaggi molto vicini ai bordi o agli angoli del supporto;
  • Possibilità di rimozione totale del fissaggio;
  • Possibilità di regolazione del telaio;
  • Limitate deformazioni del telaio.

Dopo l'intonacatura della parete e l'utilizzo della rete porta intonaco nella giunzione del telaio e muratura, abbiamo montato le ante battenti soft, a filo d'intonaco.

 

0 Commenti

Lascia un commento

Anti-spam test:
+=